STORICA PARATA DEI TURCHI: LA SOLENNE BENEDIZIONE DEGLI STENDARDI

Si è svolta nella Cattedrale di San Gerardo la solenne benedizione degli stendardi degli spadaccini turchi e latini a cura dell'Associazione Accademia Dei Due Mondi.

I due eserciti si preparano a dar vita, il prossimo 29 maggio, ad uno dei momenti clou della Storica parata dei turchi: la “Scaramuccia”.

La schermaglia tra l’esercito turco e quello latino ripropone un fatto storico realmente accaduto: nel 1578, quando a Potenza arrivò il conte Alfonso De Guevara, venne rappresentato, in suo onore, uno scontro fra soldati in abiti latini e turchi per festeggiare il suo arrivo in città. Una rievocazione della battaglia di Lepanto svoltasi 7 anni prima, durante la quale l’esercito cristiano sconfisse quello ottomano.

Con l'ausilio di spade e scudi, lo scontro tra i due eserciti è diventato parte integrate del corteo che si snoda tra le vie del capoluogo lucano. Un momento di goliardia che, negli ultimi anni, si è fatto portavoce di un messaggio importante: la “scaramuccia” termina, infatti, con un abbraccio tra i capitani delle due fazioni, un segnale per inviare un forte messaggio di pace.


ARTICOLI CORRELATI ▶


 

adv

© 2024 Basilicata Digital Channel

Registrazione tribunale di Potenza 1610/2023


BBS digital vision s.r.l. - Potenza 

PIVA 02144200769