KARATE, TERRYANA D'ONOFRIO CAMPIONESSA ITALIANA DI KATA. LA SORELLA ORSOLA CONQUISTA IL BRONZO

KARATE, TERRYANA D'ONOFRIO CAMPIONESSA ITALIANA DI KATA. LA SORELLA ORSOLA CONQUISTA IL BRONZO

Ancora una giornata da ricordare per il karate lucano. Ancora una volta la firma è quella di Terryana D'Onofrio che ai campionati italiani assoluti di Kata sul tatami del PalaPellicone di Ostia Lido ha conquistato, con pieno merito, il titolo tricolore.

A rendere ancora più evidente lo strapotere lucano in questa specialità, il terzo posto di Orsola D'Onofrio, la  più giovane di questa dinastia sportiva, ormai lanciata sulle orme della sorella maggiore. 

Le sorelle terribili di Sant’Arcangelo hanno dato il meglio in una manifestazione dal grande livello tecnico che ha visto la presenza do circa  800 atleti provenienti da 280 società italiane di tutta la penisola, compresi i gruppi sportivi militari. 

Il destino a voluto che nell'ultimo turno del girone di qualificazione  per l'accesso alla finale le due sorelle si siano ritrovate una contro l'altra  come solo forse in allenamento era accaduto. Ad avere la meglio è stata Terryana che ha superato Orsola con il punteggio complessivo di 25,60 contro il 24,80 ottenuto dalla più giovane atleta.

Orsola D'Onofrio si è rifatta nella finalina per il bronzo vinta nettamente  contro  l’atleta veneta Giulia Marchetti con il punteggio finale di 25 a 23,90. 

Nella finalissima, uno scontro di livello internazionale per la qualità delle  due delle atlete, entrambe punti fermi della  nazionale italiana, Terryana D'Onofrio (Fiamme Oro Polizia di Stato) ha superato Carola Casale (Esercito Roma) e Terryana D’Onofrio con il punteggio di 26.7 conmtro i 25.5 della sua avversaria. Con questo successo Terryana  D'Onofrio si conferma  per la terza volta consecutiva campionessa italiana assoluto. 


ARTICOLI CORRELATI ▶