AVIGLIANO COMMISSARIATA DOPO LE DIMISSIONI DI DIECI CONSIGLIERI COMUNALI

AVIGLIANO COMMISSARIATA DOPO LE DIMISSIONI DI DIECI CONSIGLIERI COMUNALI

Terremoto politico in consiglio comunale ad Avigliano. Dieci dimissioni e scatta il commissariamento.

 In seguito alle dimissioni di dieci consiglieri comunali su 16, il prefetto di Potenza, Michele Campanaro, ha decretato la sospensione del Consiglio comunale di Avigliano e in attesa del decreto presidenziale di scioglimento, ha nominato commissario prefettizio il viceprefetto Gerardo Quaranta, capo di Gabinetto della Prefettura del capoluogo lucano. Nel settembre del 2020 era stato eletto sindaco Giuseppe Mecca (centrodestra). 
 Al commissario prefettizio sono stati conferiti  i poteri spettanti al Consiglio comunale, al sindaco, e alla Giunta.


ARTICOLI CORRELATI ▶