Grafico inflazione Potenza città meno cara d'Italia

POTENZA SI CONFERMA IL CAPOLUOGO MENO CARO D'ITALIA

Potenza è la città italiana con la più bassa inflazione. Lo certifica l'Unione Nazionale Consumatori che ha stilato la classifica delle città più care d'Italia del 2023, in termini di aumento del costo della vita.  

Il capoluogo lucano ha l'inflazione più bassa d'Italia ( pari a +3,7%): i potentini, in media, hanno speso 731 euro in più nel corso del 2023 rispetto all'anno precedente. Al 2° posto Catanzaro (+4,4%, la seconda inflazione più bassa ex aequo con Reggio Emilia, +822 euro). Medaglia di bronzo Reggio Calabria, terza sia per inflazione (+4,5%) che per spesa (+840 euro). Bene anche Bari (7° con +5,3% e +920 euro) e Ancona (8° con +4,7% e + 934 euro). La città più cara d'Italia risulta essere Milano dove l'inflazione media pari a +6,1%, si traduce nella maggior spesa aggiuntiva annua, pari, per una famiglia media, a 1.656 euro in più rispetto al 2022. 


ARTICOLI CORRELATI ▶