Autobus Miccolis Potenza

POTENZA, TRASPORTO PUBBLICO TRA DISSERVIZI E SILENZI

Fa discutere a Potenza il recente episodio della sostituzione di un autobus del servizio di trasporto pubblico con una utilitaria (una Fiat Panda). Intervengono con toni critici le consigliere comunali di opposizione Angela Blasi e Bianca Andretta.

"Quello dell'amministrazione comunale - dicono - è un silenzio che pesa molto, visto l'accaduto e soprattutto che riaccende dubbi ed incertezze sulla gestione del servizio di trasporto pubblico. Non sfugge che la delega ai trasporti sia direttamente in capo al sindaco e tantomeno che i disservizi continuino fino ad arrivare a situazioni paradossali riportate direttamente dagli utenti". 

"La sesta commissione, preposta all'argomento, ancora attende di visionare il piano di esercizio attualmente in vigore, come molti cittadini e cittadine aspettano che sia garantito loro un servizio adeguato. Non si hanno, inoltre - aggiungono - notizie riguardanti il parco macchine e tantomeno di eventuali difficoltà riscontrate dalla ditta Miccolis, come il sequestro di alcuni mezzi. Può un capoluogo di regione gestire in maniera così approssimativa un servizio pubblico?".


ARTICOLI CORRELATI ▶