NOVENA IN ONORE DELLA BEATA VERGINE MARIA DEL MONTE CARMELO

NOVENA IN ONORE DELLA BEATA VERGINE MARIA DEL MONTE CARMELO

Ha preso il via domenica 7 luglio la Novena in onore della Beata Vergine Maria del Monte Carmelo presso la Parrocchia Santa Famiglia di Nazareth in Potenza (rione Rossellino).

La Novena si inserisce in un ricco e articolato percorso spirituale denso di momenti di preghiera e di meditazione guidati dal Parroco don Domenico Pace.

All’ingresso della Chiesa è stata allestita la mostra “San Simone Stock e lo Scapolare del Carmine”, per promuovere una più profonda devozione alla Vergine e una più consapevole conoscenza dello scapolare.

La mostra in sei tavole ripercorre la storia di San Simone Stock, Priore generale dell’Ordine carmelitano, al quale il 16 luglio 1251 apparve la Madonna che gli fece dono di uno scapolare in tessuto rivelandogli notevoli privilegi connessi al suo culto.

A San Simone Stock si deve la propagazione della devozione per la Madonna del Carmelo, per la quale la tradizione gli attribuisce la composizione di un bellissimo canto, la sequenza Flos Carmeli, riscopertadalla comunità di fedeli di Rossellino durante questa Novena.

Questo percorso di avvicinamento al giorno della celebrazione della festa della Madonna del Carmelo (16 luglio) diventa, presso la Parrocchia, anche occasione per tessere legami e costruire comunità con un’attenzione particolare alle fragilità sociali ed economiche.

La Novena, infatti, è anche Novena di carità, per praticare solidarietà verso i più bisognosi che si rivolgono al Centro Caritas istituito presso la Parrocchia, seguendo proprio il modello di Maria.

Alla vita della Madonna è dedicato il presepe mariano, che esplora la vita di Maria, dall’Annunciazione all’ascensione al cielo, visitabile tutti i giorni presso la Chiesa parrocchiale a partire dal prossimo 16 luglio.

L’invito che il Parroco don Domenico rivolge ai suoi parrocchiani e alla comunità potentina è di avvicinarsi sempre più al culto di Maria e a consacrare la propria vita alla Madonna e, mediante lo Scapolare, a imitarla nella vita quotidiana.

Appuntamento in Parrocchia tutti i pomeriggi, a partire dalle 18 per pregare Maria, nostra Madre e Maestra di vita spirituale.


ARTICOLI CORRELATI ▶