VIGGIANO: CARABINIERI, CONTROLLI STRAORDINARI DEI CARABINIERI

VIGGIANO: CARABINIERI, CONTROLLI STRAORDINARI DEI CARABINIERI

Negli ultimi due giorni i Carabinieri della Compagnia di Viggiano hanno intensificato l’azione di contrasto ai furti sul territorio.

Le forze messe così in campo hanno permesso di procedere a centinaia di controlli tra veicoli, conducenti, passeggeri e dei principali obiettivi sensibili, eseguendo perquisizioni e test etilometrici volti anche a riscontrare l’eventuale assunzione di sostanze stupefacenti alla guida.

Nell’ambito dei citati controlli, i militari dell’Arma hanno:

- ritirato la patente di guida ad un 30enne e ad un 34enne, entrambi del posto, poiché in stato di alterazione psico-fisica dovuta all’assunzione di bevande alcoliche;
- segnalato alla Prefettura di Potenza un 40enne di origini lucane ma residente in Lombardia trovato in possesso di sostanza stupefacente del tipo marijuana;
- denunciato un 30enne, anch’egli della Val d’Agri, sorpreso con un tirapugni in metallo senza giustificazione per il porto;
- elevato sanzioni al Codice della Strada per 1.260,00 euro.
Nello stesso contesto operativo, in collaborazione con i Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Potenza, sono stati controllati sette esercizi pubblici: contestate violazioni per oltre 6.000 euro e sospesa un’attività di ristorazione per la riscontrata irregolarità lavorativa di un dipendente. 

L’attività ordinaria e straordinaria di controllo del territorio proseguirà sul vasto territorio potentino dove, attraverso l’impiego dei militari del Comando Provinciale di Potenza, l’Arma dei Carabinieri, nei numerosi centri, garantisce un impegno e un’attenzione costante nella prevenzione e repressione di qualsiasi forma di illegalità.


ARTICOLI CORRELATI ▶