TITO, PASSAGGIO DI CONSEGNE TRA IL SINDACO USCENTE SCAVONE E IL NEO ELETTO LAURINO

Il neo Sindaco: “Grazie a Graziano Scavone per il servizio reso e per il buon operato. Il suo un amore incondizionato verso la comunità che non verrà mai meno”

Si è svolto questa mattina nel Municipio a Tito il passaggio di consegne tra il sindaco uscente Graziano Scavone al sindaco neo eletto Fabio Laurino. Presenti, per l’occasione, il revisore dei conti dott. Gaetano Pierri, la responsabile del servizio finanziario dott.ssa Antonella Guida e la segretaria comunale dott.ssa Annalisa Chiriatti. 

 

In seguito alla verifica straordinaria della cassa – fa sapere il sindaco Fabio Laurino – “risulta un fondo cassa al 13.06.2024 pari a 5.973.615,90 €”.

 

“Ringrazio il sindaco Graziano Scavone per il servizio reso alla Città di Tito. Il risultato di cassa dimostra il buon operato di questi ultimi dieci anni di amministrazione”, ha dichiarato il neo sindaco Laurino, che ha aggiunto: “inoltre, lo ringrazio per aver voluto evidenziare le priorità su cui è necessario lavorare sin da subito, grazie ad una serie di progettazioni già in corso: messa in sicurezza e bonifica del sito dell’Ex Daramic, prosecuzione degli interventi di bonifica dell’area dell’ex Liquichimica, realizzazione del progetto Green Digital Hub, progetto di separazione delle acque bianche e nere, dissesto idrogeologico, ampliamento del cimitero comunale, demolizione e sistemazione del comparto ex 219 in Largo Fontanelle ed efficientamento energetico. Un’ulteriore dimostrazione del suo amore incondizionato verso la nostra comunità che, sono certo, non verrà mai meno”

 


ARTICOLI CORRELATI ▶