A SAN MAURO FORTE DOMANI UNA GIORNATA DEDICATA ALLA TRANSUMANZA

A SAN MAURO FORTE DOMANI UNA GIORNATA DEDICATA ALLA TRANSUMANZA

E’ tempo di transumanza per gli allevatori lucani; è il momento cioè di condurre le mandrie verso i più verdi pascoli di montagna. Come già anticipato da Basilicata Digital Channel nei giorni scorsi, domani l'Associazione  regionale allevatori di Basilicata dedica una intera giornata alla promozione di questo antico metodo di allevamento e stile di vita.

Occasione di festa e convivialità ,ma anche di riflessione, la giornata di dibattiti e degustazioni per discutere dell’antica pratica e dei suoi benefici sugli animali in programma domani a San Mauro Forte, organizzata dalla Regione Basilicata, dal Comune e dall’Associazione regionale degli allevatori.

 L’evento dal titolo “La storia in cammino sulle vie di San Mauro Forte” prenderà il via in mattinata con il passaggio, previsto intorno alle  10.30 delle mandrie transumanti per le vie del paese. Pastori ed animali termineranno il cammino nei pressi della fontana cittadina dove saranno consegnate delle targhe premio agli allevatori transumanti. 

A fare da contorno all’iniziativa una serie di eventi che avranno inizio alle 11 e 30 con l’apertura  degli stand enogastronomici per degustare i prodotti locali, cui seguirà quella dei  laboratori didattici dedicati alla caseificazione ed alla  preparazione della pasta fresca ed, immancabile, la  sfilata dei liberi suonatori di campanacci per le vie di San Mauro Forte. 

Al centro della giornata, anche il convegno, sulla transumanza in programma dalle 17.00. Prenderanno parte al dibattito Raffaele Beccasio  della Regione Basilicata, che avrà il compito di moderare ed introdurre gli interventi di Nicola Giuseppe Savino, sindaco di San Mauro Forte;  Palmino Ferramosca , presidente dell’ Ara Basilicata e dei rappresentanti delle istituzioni e delle organizzazioni agricole. 

Discuteranno poi del ruolo del pastore a presidio e tutela del territorio lucano e  delle opportunità di valorizzazione delle aree interne connesse alla transumanza  Franco Carbone, direttore dell'Ara lucana;   Luigi Fanelli della Regione Basilicata; Marco De Biase di Legambiente Basilicata; Patrizia Minardi del Fai e  Serenella Gagliardi  di Slow Food Basilicata. A concludere, l’intervento dell’assessore regionale all’agricoltura e poi ancora, degustazioni ed intrattenimento musical. 


ARTICOLI CORRELATI ▶