STUDENTI E DOCENTI DELLA COLGATE UNIVERSITY DI NEW YORK OSPITI DI UNIBAS

Gli studenti e i docenti della “Colgate University” di NewYork, ateneo americano fondato nel 1819, dal 28 al 31 maggio saranno ospiti dell’Università degli studi della Basilicata – nell’ambito degli “Off-campus Studies - Spring 2024” .

 


Visiteranno le strutture dell’Ateneo lucano e, in particolare, studieranno gli impianti per il riciclaggio di plastica e carta, per il recupero delle risorse idriche, e per il trattamento e il riuso delle acque reflue. 

Il 28 maggio, a Potenza, nel Campus di Macchia Romana, il gruppo statunitense sarà accolto (nell’Aula Amatucci della Scuola di Ingegneria, alle ore 10.30) dal Direttore della Scuola di Ingegneria, prof. Carmine Serio, e dai Prorettori, i docenti Nicola Cavallo (Public engagement), Michele Greco(Internazionalizzazione) e Donatella Caniani (Pianificazione strategica). 

Durante la visita, gli ospiti americani avranno l'opportunità di “esplorare” i laboratori e gli impianti pilota del gruppo di ricerca dell’Ingegneria Sanitaria-Ambientale, e i laboratori di Robotica, Ingegneria Sismica e Idraulica e Costruzioni Idrauliche. Il gruppo della Colgate University(composto da 16 studenti, accompagnati da due docenti), con gli studenti di Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio dell’Ateneo lucano, sarà guidato dalla prof.ssa Caniani negli impianti per il riciclaggio di plastica e carta e per il recupero delle risorse idriche, di materia e di energia, e le strutture per il trattamento e riuso delle acque reflue del laboratorio di ricerca dell’Ingegneria Sanitaria-Ambientale dell'Ateneo lucano, di cui è responsabile il prof. Salvatore Masi.

Inoltre visiteranno l'impianto di compostaggio di comunità, installato dalla Scuola di Ingegneria dell’Unibas nel capoluogo lucano, nello “Scambiologico”, e gestito in collaborazione con Legambiente Circolo Sva Potenza. 

La giornata proseguirà con un pranzo tra studenti americani e italiani nella mensa universitaria del Campus di Macchia Romana, per un'iniziativa organizzata in collaborazione con il Direttore generale dell’Ardsu, Gianluca Cuomo.

Il 29 maggio la prof.ssa Francesca Sogliani guiderà il gruppo nel campus universitario di Matera, offrendo una panoramica completa delle strutture e delle attività dell'Università della Basilicata. 

“L’arrivo degli studenti e dei docenti della Colgate University – ha spiegato la prof.ssa Caniani - mi riempie di orgoglio e rappresenta un significativo riconoscimento per il seminario che ho tenuto presso la loro università nell'aprile dello scorso anno.

Durante il mio soggiorno negli Stati Uniti ho percepito un forte entusiasmo e una partecipazione attiva su temi cruciali come il riciclo, l'economia circolare e la sostenibilità ambientale, ambiti in cui le politiche europee sono spesso considerate un modello. 

Il nostro gruppo di ricerca si impegna quotidianamente su questi fronti e sono felice che questo abbia portato a una collaborazione così proficua. In seguito al mio seminario, i docenti della Colgate hanno deciso di dedicare una lunga tappa dei loro ‘Spring Off-Campus Studies’ alla Basilicata, per approfondire insieme a noi i temi del riciclo dei materiali, dell’economia circolare e del trattamento delle acque reflue e dei rifiuti solidi, visitando i nostri impianti pilota e laboratori, oltre ad altri importanti impianti di riciclaggio con i quali abbiamo in corso attività di ricerca, grazie anche alla collaborazione attiva da tempo con il Consorzio Nazionale Imballaggi”.

 


Questa visita non solo rappresenta un importante momento di confronto e crescita per gli studenti e i docenti coinvolti, ma rafforza anche i legami accademici tra le due istituzioni, promuovendo la diffusione delle buone pratiche e della ricerca nell’ambito della sostenibilità ambientale.


ARTICOLI CORRELATI ▶