Giacimento di Tempa Rossa

IL PETROLIO "SPINGE" L'ECONOMIA DELLA BASILICATA

L'Ufficio studi della Cgia di Mestre ha diffuso i dati sull'industria italiana dal 2007 al 2022. Il quadro complessivo riguarda anche la Basilicata che registra una performance positiva.

Lo sottolinea il presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi, che commenta così il report: "Grazie ai risultati conseguiti dal settore estrattivo in Val d’Agri e nella Valle del Sauro, la Basilicata, con il +35,1 per cento, fa registrare negli ultimi 15 anni la crescita del valore aggiunto dell’industria più importante in Italia. Grazie all’estrattivo siamo cresciuti più di Lombardia, Emilia-Romagna, Friuli-Venezia Giulia, Trentino-Alto Adige e Veneto, conquistando un vantaggio economico che diventa patrimonio del nostro territorio». 


ARTICOLI CORRELATI ▶