Ultime News

ULTIME INTERVISTE

IL DRAMMA DEGLI OPERAI IN SCENA A POTENZA TRA DENUNCIA E RISATE

IL DRAMMA DEGLI OPERAI IN SCENA A POTENZA TRA DENUNCIA E RISATE

Il 17 febbraio prossimo anteprima nazionale a Potenza dello spettacolo "Il turno di notte" di Gianpiero Francese.

Una risata per riflettere. Anche quando il racconto nasce da un dramma, quello degli operai metalmeccanici alle prese con una profonda crisi identitaria e con un sistema che rischia di fagocitarli. S'intitola “Il turno di notte” lo spettacolo teatrale, scritto e diretto da Gianpiero Francese per la storica compagnia Opera, che esordirà nel suo tour italiano il 17 febbraio (ore 20.30) al teatro Don Bosco di Potenza. Sette attori in scena - Dino Paradiso, Peppe Centola, Erminio Truncellito, Giuseppe Ranoia, Simona Ianigro, Manola Rotunno e Gabriele Grano – protagonisti di uno storyboard in cui la tragicità di certe situazioni sconfina in momenti di intelligente ilarità garantita da due straordinari attori comici lucani, Dino Paradiso e Peppe Centola (del trio “La Ricotta”).

La storia si sviluppa da un episodio fatale che determina la chiusura dei sei operai in uno spogliatoio della fabbrica. Qui, tra i lavoratori, comincia un lungo e duro confronto/confessione che li porta ad affrontare a muso duro il loro padrone francese. Un chiaro riferimento alla stretta attualità dello stabilimento Stellantis di Melfi, la cui matrice è transalpina, alle prese con un processo di riqualificazione che, nella realtà come nella finzione, sta determinando sconquassi al suo interno e nelle fabbriche dell'indotto.

Il turno di notte” - con la direzione tecnica di Gennaro Tritto, la direzione di scena di Dario Marzullo e le scene di Michele Cordisco – dura 90 minuti durante i quali s'incrociano momenti di denuncia sociale e gag esilaranti. Dopo l'anteprima nazionale a Potenza, lo spettacolo sarà portato in scena l'8, il 9 e il 10 marzo a Regalbuto, Gela e Comiso, in Sicilia, per poi tornare il 22, 23 e 24 marzo in Basilicata e Puglia, tra Venosa, Foggia e Oppido Lucano.


ARTICOLI CORRELATI ▶

INVIACI IL TUO COMUNICATO STAMPALA TUA SEGNALAZIONEUN TUO SUGGERIMENTOIL TUO EVENTO stampa@basilicatadigitalchannel.com